CittàEuropaLe spiagge di Barcellona più belle

Stai pianificando le tue vacanze a Barcellona? La città, bagnata dal Mediterraneo, offre ai suoi visitatori la possibilità unica di andare in spiaggia a pochi passi dal centro. Barcellona, infatti, ha chilometri di spiagge sabbiose, vigilate e attrezzate dei servizi, chioschi e bar. Le spiagge di Barcellona sono quindi adatte sia ai giovani viaggiatori che alle famiglie.

In estate Barcellona è una destinazione di massa. Se le folle di turisti non ti piacciono, appena fuori dalla città la costa continua per centinaia di chilometri, permettendo a tutti di trovare il proprio posto preferito.

Ho vissuto per qualche tempo in città, e in questo post ti do qualche consiglio sulle spiagge di Barcellona più belle.

Leggi anche: Dieci cose da vedere a Barcellona in tre giorni.

Cose da sapere prima di andare in spiaggia a Barcellona

A differenza dell’Italia, nella maggior parte delle spiagge di Barcellona presenti in questa guida non sono presenti strutture balneari che fittano lettini e ombrelloni. I turisti sono soliti portare la propria attrezzatura o recarsi in spiaggia semplicemente con il telo da mare. È bene ricordarlo per non arrivare in spiaggia impreparati.

È buono sapere, inoltre, che quasi tutte le spiagge sono dotate di docce di acqua dolce all’aperto, in cima alla spiaggia, dove è possibile lavarsi gratuitamente dopo aver fatto il bagno.

Fare attenzione, infine, quando si va in spiaggia a Barcellona, e in tutta la Catalogna, alle spiagge nudiste, i luoghi, cioè, in cui è consentito fare il bagno e prendere il sole senza costume. Tali spiagge sono debitamente segnalate da cartelli.

Spiagge di Barcellona

In questa guida di viaggio trovi tutte le spiagge di Barcellona più belle, con gli itinerari e le indicazioni su come raggiungerle e creare la tua indimenticabile vacanza a Barcellona.

Barceloneta

Barceloneta è il quartiere di Barcellona che affaccia sul mare. La spiaggia di Barceloneta è in realtà una lunga fascia di piccole spiagge, che si estende dal famoso hotel W fino al porto olimpico. Poiché gode della vicinanza ai numerosi bar e ristoranti del litorale, la spiaggia di Barceloneta è sicuramente quella più frequentata dai turisti, e più facilmente raggiungibile. Dalla fermata della metro Barceloneta, la spiaggia si trova a pochi minuti di cammino. Può essere raggiunta a piedi, in 15 o 20 minuti, anche dai quartieri Gotico e Born.

Nova Icaria e Bogatell

Seguendo sul lungomare “Passeig maritim”, oltre il Porto olimpico si trovano altre due grandi spiagge: Nova Icaria e Bogatell. Un po’ meno affollate di Barceloneta, qui si trovano anche le reti per giocare a pallavolo in spiaggia. Al bordo della spiaggia ci sono un marciapiede e una pista ciclabile, dove è comune per i residenti e per i turisti passeggiare, correre, andare in bicicletta e fare altri sport. La pista ciclabile, infatti, prosegue per diversi chilometri, e così le altre spiagge, meno frequentate man mano che ci si allontana verso nord, fino alla Platja de Llevant.

Castelldefels

Castelldefels è un piccolo comune tra i tanti che orbitano attorno alla città di Barcellona, ma affaccia su qualche chilometro di spiaggia, con ristoranti, chiringuitos, bar e altri servizi. La spiaggia si raggiunge facilmente in treno da Barcellona, fermandosi alla stazione “Platja de Castelldefels”. Interessante fermarsi per la serata, che continua in una delle discoteche e pub nel quartiere accanto alla spiaggia.

Spiagge a nord di Barcellona

Prendendo un treno diretto verso Blanes dalle stazioni Sants, Catalunya e Arc de Trionf di Barcellona si percorre tutta la costa a nord della città, ovvero decine di chilometri di spiaggia sabbiosa. Più ci si allontana da Barcellona, più ci si avvicina alla Costa Brava, più belle e incontaminate diventano le spiagge.

Badalona

Appena fuori Barcellona, la spiaggia di Badalona può essere affollata durante l’estate, ma ha il pregio di essere a pochi minuti in treno dal centro di Barcellona. Come su tutto il resto della costa, anche la stazione di Badalona affaccia direttamente sulla spiaggia.

Montgat

Vilassar de Mar

Mataró

Arenys de Mar

Canet de Mar

Calella

Spiagge di Sitges

Sitges è una piccola cittadina a sud di Barcellona, famosa per il suo carnevale e i suoi festival. In estate, in particolare, si anima con la gioventù barcellonese che fugge dal caos della città e dai turisti che hanno imparato ad apprezzarla. Il centro storico di Sitges è molto caratteristico, e vale la pena visitarlo durante le ore più calde, quando non si può restare in spiaggia, o di sera. Si troveranno, sicuramente, diversi ristoranti in cui fermarsi a provare la cucina tipica catalana. Le principali spiagge di Sitges, su cui affaccia il lungomare pedonalizzato, sono dotate di strutture balneari che affittano ombrelloni e lettini. Sono presenti anche attrezzature sportive. Domina la spiaggia la Chiesa di San Bartolomeo, su una collinetta a picco sull’acqua. Alle sue spalle, verso nord, le spiagge di Sitges continuano per qualche chilometro, e sono meno affollate e più naturali.

A sud della città, con una camminata di diversi chilometri, si raggiunge una parte della costa più rocciosa, con spiagge naturali immerse nella vegetazione selvatica. Qui si può continuare a camminare, per godere di scorci interessanti sul mare (in particolare dal punto panoramico Punta de les Coves) e per raggiungere spiagge rocciose e quasi deserte, come la Spiaggia del Morto, che è una spiaggia nudista.

Dove dormire a Barcellona?

Se stai cercando un posto per dormire a Barcellona, consulta la nostra guida ai migliori ostelli di Barcellona. Gli ostelli, infatti, sono la soluzione più economica per alloggiare in città senza spendere molto. La vicinanza alla spiaggia e alle stazioni del treno ti permettono di godere al meglio delle tue vacanze e di esplorare la costa comodamente.

Vacanze al mare in Spagna

La Spagna è una tra le destinazioni preferite per le vacanze al mare nel 2019. Col tempo bello fino a ottobre e le centinaia di chilometri di costa sia a sud, nel Mediterraneo, che a nord, le occasioni di andare in spiaggia sono praticamente finite. Alcune delle località più belle della Spagna si trovano sulla costa o comunque vicine al mare. Scopri la nostra guida ai luoghi più belli da visitare in Spagna per organizzare le tue prossime vacanze.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *