AsiaConsigli di viaggioLe 5 isole più belle della Cambogia

https://www.settecontinenti.com/wp-content/uploads/2020/01/une-fille-en-vadrouille-RL-psj8u6gQ-unsplash-1280x854.jpg

Se le isole della Thailandia sono senz’altro più famose e popolari come destinazione per le vacanze di turisti e viaggiatori di tutto il mondo, le isole della Cambogia si affermano come una interessante destinazione alternativa, sicuramente più economica e meno affollata – pur trovandosi nello stesso Golfo della Thailandia.

Le isole della Cambogia, infatti, condividono le stesse acque azzurrissime, spiagge bianche e palme in riva al mare, delle vicine isole thailandesi. Se fino a pochi anni fa la Cambogia si presentava ostile al turismo, soffrendo ancora della difficile eredità e arretratezza lasciate dalla dittatura dei Khmer Rossi, recentemente la Cambogia è entrata con tutti i meriti nella rete delle migliori destinazioni di viaggio intorno al mondo, aprendo le sue meraviglie ai viaggiatori in cerca di avventura tanto quanto ai turisti in cerca di comodi resort e spiagge incantevoli.

Le isole della Cambogia, che si concentrano lungo la breve costa meridionale del paese, sono facilmente raggiungibili in traghetto dalla città di Sihanouk. Si può arrivare qui in autobus, minivan o in aereo dalle principali città cambogiane, in particolare Phnom Penh e Siem Raep. Ci sono voli diretti per Sihanouk da diverse città in Cina, Thailandia e Malesia – opzione interessante per chi sta già viaggiando nel Sudest asiatico.

Guida alle isole della Cambogia

Koh Rong

Koh Rong Samloem

Koh Ta Kiev

Koh Thmei

Isole private: Koh Russey, Koh Krabey, e Koh Ouen

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *