curiositàIdee di viaggioI deserti più famosi nel mondo

https://www.settecontinenti.com/wp-content/uploads/2021/03/john-fowler-RsRTIofe0HE-unsplash-1280x876.jpg

È un’idea comune che i deserti siano luoghi caldissimi. Ebbene, esistono anche deserti freddi, e non solo vicini all’equatore. In questo articolo vediamo quali sono i deserti più famosi al mondo, e anche i più belli, mostrando la grande varietà e la meraviglia che suscitano questi luoghi.

 

I deserti più famosi nel mondo

Ecco una lista dei deserti più famosi del mondo, dove si trovano e come andarci. Se hai deciso di fare un’escursione nel deserto, un safari oppure prendere parte a un tour organizzato, queste informazioni possono esserti particolarmente utili.

Deserto del Namib

Il deserto del Namib è uno dei più famosi e iconici dell’Africa, e il deserto più antico del mondo. Si estende per oltre mille chilometri lungo la costa atlantica della Namibia ed facilmente accessibile a viaggiatori e turisti.

La parte più bella e facile da raggiungere è il Sossuvlei, dalla vicina città di Sesriem, nella parte centro-occidentale del paese. Qui, le caratteristiche dune rosate e le silhouette nere degli alberi creano uno scenario da cartolina perfetto.

Per saperne di più su come visitare il deserto del Namib, ti consiglio alcune delle guide e racconti di viaggio più interessanti:

Leggi anche la nostra guida ai luoghi più visitati in Africa.

 

Deserto di Atacama

Situato nella regione settentrionale del Cile, il deserto di Atacama è  uno tra i luoghi più aridi al mondo, cosa che lo rende adatto  alle simulazioni dei rover da mandare su Marte e all’osservazione delle stelle nel cielo notturno. Qui si trovano, infatti, alcuni importanti telescopi internazionali.

La città di San Pedro è il punto di partenza ideale per le escursioni nel deserto di Atacama. I punti più suggestivi sono la Valle della Luna e la Valle di Marte, soprattutto al tramonto, e il Lago Salato di Atacama, habitat naturale dei tipici fenicotteri rosa.

Come andare al deserto di Atacama? I voli internazionali arrivano nell’aeroporto della capitale, Santiago del Cile. Da qui, si può prendere un volo interno per coprire le lunghe distanze fino a Calama, e quindi in autobus fino a San Pedro.

Se vuoi saperne di più su come organizzare un viaggio in macchina nel deserto di Atacama, o partecipare a un tour organizzato, ti consiglio di leggere le esperienze di questi viaggiatori:

Leggi anche la nostra guida ai luoghi più visitati in Sudamerica.

 

Deserto del Sahara

Il deserto del Sahara è il deserto più grande del mondo – se consideriamo solo i deserti caldi, ovviamente, e uno dei più famosi. Si estende in tutto il Nord Africa, dal Marocco all’Egitto.

Ma allora, dove andare per visitare il deserto del Sahara? Sono tante le destinazioni turistiche che si trovano in questo deserto africano. Dalle Piramidi e la Valle del Nilo, in Egitto, all’imponente Arco di Aloba, in Ciad, o ancora le Piramidi di Meroe, in Sudan, il deserto del Sahara contiene molto più che tipiche dune di sabbia dorata.

Tuttavia, il modo più semplice di fare escursioni nel deserto è partire in auto, autobus o con un tour organizzato dalla città di Marrakesh, in Marocco, fino a Mezourga, o Erg Chebbi. In Tunisia, invece, si può raggiungere il particolarissimo villaggio di Tataouine.

Esperienze di viaggio nel deserto del Sahara, a Mezourga:

 

Deserto del Gobi

Tra i deserti più famosi nel mondo, e di cui tutti hanno sentito parlare, c’è il deserto del Gobi, nella regione tra la Mongolia e la Cina. Sotto la sabbia del Gobi sono stati rinvenuti resti fossili di animali preistorici e anche le prime uova di dinosauro ben conservate.

Dalla capitale della Mongolia, Ulan Baatar, si può noleggiare un fuoristrada oppure unirsi a un tour organizzato e raggiungere  Dalanzadgad, campo base, e di là l’area di Khongoryn Els. Qui si trovano le Duut Mankhan, le “dune che cantano”, le più alte (300m) e maestose di tutto il deserto del Gobi. Sempre da Dalanzadgad si raggiunge anche Yolyin Am, la “valle degli avvoltoi”, e il parco nazionale Gurvan Saikhan. Qui le dune sabbiose lasciano spazio a montagne rocciose e distese di steppa.

Il deserto del Gobi è un deserto freddo, con possibili nevicate d’inverno e forti escursioni termiche tra notte e giorno, anche d’estate. Prestare attenzione quindi al periodo dell’anno in cui lo si visita e ad un vestiario adatto.

Leggi anche la nostra guida ai luoghi più visitati in Asia.

Parco nazionale Lençois Maranhenses

Monument Valley

Parco nazionale delle Sabbie Bianche

Valle della Luna

Deserto del Mojave

Deserto Kalahari

Antartide

Deserto del Sonoran

Deserto del Thar

Rub al’ Khali

Deserto Tabernas

Deserto Taklamakan

Deserto dei Pinnacoli

Salar de Uyuni

Dasht-e Kavir

Deserto di Chihuahua

Questi sono, secondo noi, i deserti più famosi del mondo. Avresti saputo riconoscerli tutti?