EuropaGuide di viaggioGuida di viaggio in Svezia

Stoccolma

Città di porto, austera ma coloratissima, gelida ma accogliente, moderna ma con un cuore antico e un patrimonio artistico e culturale che incontra i gusti di ogni appassionato, Stoccolma è senza dubbio una delle più affascinanti capitali d’Europa.

Una visita di Stoccolma non può che partire dal Gamla Stan, il centro storico che sorge sul piccolo isolotto che fu il primo nucleo abitativo della città. Per conoscere la storia della città, si può visitare gratuitamente il Museo della storia di Stoccolma, nel parco Somparterren, alle spalle del Parlamento.

Di fronte si trova il Kunliga slottet, il Palazzo reale. Entrando nel labirinto di stradine della città vecchia si raggiunge Stortorget, la piazzetta che ospita la sede dell’Accademia svedese. Prima di sera, vale la pena salire sul Monteliusvagen, o sullo Skinnarviksberget, dai quali si gode di una vista unica sulla città al tramonto.

Prendendo un traghetto da Gamla Stan si può raggiungere l’isola di Djurgarden, per una passeggiata nel verde o per una visita al parco Skansen. Il tragitto in barca – con un normale biglietto dei trasporti pubblici – è un’occasione per ammirare la bellezza dell’arcipelago su cui è costruita Stoccolma.

Da Djurgarden si può prendere un tram verso il centro, fino al parco Kungstradgarden. Nella zona si trovano l’Opera, il Museo nazionale (temporaneamente chiuso) e il Museo d’Arte Moderna.

Puoi trovare informazioni più dettagliate nella guida di viaggio dedicata alla città di Stoccolma.

Gothenburg

Se il fascino di Gamla Stan ti ha stregato, probabilmente resterai sorpreso dal centro storico di Gothenburg, che ha tutta la bellezza della capitale ma in una cornice più compatta e ferma nel tempo. Da visitare in giornata, fermandosi in un caffè o in un ristorantino per provare la cucina tipica, e magari facendo un salto al Konstmuseet, con opere di importanti artisti moderni. Finisci di esplorare Gothenburg con una visita alla chiesa di Masthuggskyrkan e al parco Slottsskogparken.

Aurora boreale in Svezia

Per vedere l’aurora boreale in Svezia dovrai raggiungere la piccola città di Abisko, nell’estremo nord del paese. Il parco nazionale di Abisko fa di questo posto un’ottima destinazione per il trekking d’estate e per vedere l’aurora boreale, le meravigliose scie verdi nel cielo notturno, d’inverno. Si può raggiungere Abisko, volando all’aeroporto di Kiruna.

Sciare in Svezia

La città di Are, nella regione centrale della Svezia, è considerata il più grande resort sportivo dell’Europa settentrionale. Offre una grande varietà di opzioni per gli amanti dello sci alpino, ma anche tante altre attività sportive, non necessariamente su sci. La città ha una grande offerta di divertimento notturno per i visitatori, ed è ben collegata via treno con Stoccolma.

Oltre ad Are, ci sono diversi altri importanti centri sciistici in Svezia, che incontrano tutte le esigenze dei visitatori. Riksgransen, nell’estremo nord, è famosa per lo sci fuoripista. Klappen ha i migliori snowpark, divisi per difficoltà e adatti ai principianti e ai vari livelli di esperienza. Salen è più famosa tra le famiglie svedesi. Per gli amanti dell’avventura, Hemavan e Tanaby, nella regione settentrionale della Lapponia svedese.

Autobus dall’aeroporto Skavsta a Stoccolma

La maggior parte dei voli low-cost dall’Italia e dall’Europa per la Svezia arrivano all’aeroporto Skavsta, situato un centinaio di chilometri a sud della capitale svedese. Gli autobus dall’aeroporto Skavsta a Stoccolma servono regolarmente tra le 9 del mattino e la mezzanotte. La corsa dura 80 minuti e costa poco più di 13 euro. Il biglietto si può acquistare online o alle macchine direttamente in aeroporto. L’autobus arriva alla stazione degli autobus, alle spalle della Stazione centrale di Stoccolma.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *