Consigli di viaggioCome risparmiare prima di un viaggio

Risparmiare prima di un viaggio non è solo un rituale necessario per mettere da parte i soldi di cui avremo bisogno una volta partiti. È anche un modo per cominciare a pianificare il viaggio e adottare qualche buona abitudine in vista della partenza.

1. Di quanti soldi hai bisogno per il viaggio?
2. Cosa dovresti comprare per il viaggio?
3. Come risparmiare prima di un viaggio?
4. Tenere al sicuro i soldi durante il viaggio

La fase preparatoria può essere molto divertente, e l’eccitazione che proviamo pensando alla partenza – soprattutto se si tratta di un viaggio avventura o di una destinazione che abbiamo sempre voluto vedere – è essa stessa parte dell’esperienza di viaggio. In questa fase siamo dell’umore giusto per fare qualche rinuncia e mettere da parte qualcosa per partire più tranquilli.

Sì, perché risparmiare prima di un viaggio può essere spiacevole, ma lo è molto di più trovarsi nella nostra destinazione preferita e dover rinunciare a qualcosa che avremmo voluto fare o vedere, perché non abbiamo soldi a sufficienza.

Ecco, allora, qualche consiglio per risparmiare prima di un viaggio. Per altri consigli su come viaggiare low-cost, cioè risparmiando durante il viaggio, ti rimando a quest’altro articolo.

Di quanti soldi hai bisogno per il viaggio?

È sempre bene avere un’idea chiara, prima di partire, di quanti soldi hai bisogno per il viaggio. Scrivi una lista di tutte le spese, partendo da quelle più grandi – i voli, l’alloggio, i mezzi di trasporto. Nelle guide di viaggio che trovi in questo blog, ci sono sezioni dedicate ai costi medi per ciascuna destinazione. Se viaggi nel Sudest asiatico, ad esempio, meglio sapere in anticipo che Singapore è molto più cara della Malesia, ad esempio.

Il budget dipenderà da quanto tempo starai fuori. Fatti un’idea delle spese giornaliere – principalmente i costi dell’alloggio più i pasti. Se pensi di comprare souvenir, visitare musei o fare altre attività (gite in barca, tour guidati, etc.), aggiungi queste spese alla lista. Non dimenticare che i costi del trasporto locale (autobus, treni, taxi, etc.) portano via molti soldi.

Se stai organizzando il viaggio con un’agenzia di viaggi, tieni presente che il prezzo che ti propongono non sarà l’unica spesa di viaggio. Al costo dell’agenzia dovrai aggiungere tutte le tue spese personali, che possono essere anche considerevoli. È bene avere sempre un’idea precisa di quanto siamo disposti a spendere in totale.

Pianificare in anticipo ti permette di informarti sulle opzioni più convenienti e sulle attività gratuite che puoi fare quando sei in viaggio. È importante avere sempre un po’ di flessibilità sul budget, in caso di spese impreviste o per goderti una cena nel ristorante più buono di cucina tipica locale.

Cosa dovresti comprare prima del viaggio?

I biglietti aerei, naturalmente, e i visti d’ingresso – se necessari. Ma ci sono un paio di cose su cui vale la pena NON risparmiare prima di un viaggio. Un’assicurazione di viaggio affidabile – se si viaggia fuori dall’Europa – è indispensabile, anche se può sembrare un costo aggiuntivo per qualcosa che probabilmente – si spera! – non useremo.

Quando siamo fuori dal nostro paese, andare all’ospedale, anche in caso di un piccolo incidente, può essere molto costoso. Il sistema sanitario locale potrebbe non essere adeguato e potremmo avere bisogno di rivolgerci ad una clinica privata. Meglio essere coperti da una buona assicurazione di viaggio sulla nostra salute.

In caso di un viaggio lungo o particolarmente importante, un’assicurazione sul bagaglio e sui voli andrebbe presa in considerazione, in caso di smarrimento o cancellazione.

Non serve un equipaggiamento speciale o costoso per viaggiare. Tuttavia, sono molto importanti due elementi su cui vale la pena investire qualche soldo in più: lo zaino da viaggio e le scarpe. In questa guida trovi alcuni consigli per acquistare uno zaino da viaggio di buona qualità, che ti duri a lungo e non si rompa durante il viaggio, e che non ti causi problemi alle spalle mentre lo indossi.

Vale lo stesso per le scarpe da viaggio. Se è probabile che cammini molto per esplorare le tue destinazioni favorite, è bene avere delle scarpe comode o i piedi saranno distrutti dopo la prima giornata di escursione.

Ricordati, poi, di comprare dei vestiti adeguati al luogo e alle attività che farai in viaggio, se hai intenzione di fare escusione in montagna o se ti rechi in paesi con una sensibilità culturale diversa dalla tua.

Come risparmiare prima di un viaggio?

Una volta che sai di quanto hai bisogno, avrai anche un obiettivo di quanto risparmiare prima del viaggio. Fai di questa cifra la motivazione per fare qualche piccola rinuncia ogni giorno. Pensa che avrai così la possibilità di passare più tempo fuori, nella destinazione dei tuoi sogni.

Puoi anche scaricare un’applicazione, come Wallet o Fast Budget, che ti aiutano a tenere il conto di quanto stai mettendo da parte. Risparmiare prima di un viaggio è più facile di quello che pensi. Si tratta solo di rinunciare a qualche cena fuori, bere qualche cocktail in meno, ridurre il numero di caffé per qualche giorno, cambiare delle abitudini.

Se vuoi viaggiare di più, è necessario ridurre le altre spese, ma viaggiare non costa necessariamente tanto. Qui hai tutta una serie di consigli per trovare voli economici online e viaggiare low-cost. Gli ostelli, poi, sono una ottima soluzione per un dormire spendendo poco. Bisogna essere realistici, e scegliere le opzioni più adatte al proprio budget.

Tenere al sicuro i soldi durante il viaggio

Una volta fatta la fatica di risparmiare prima di un viaggio, è importante non perdere i soldi o altri affetti personali, come documenti, valigia e indumenti, durante il viaggio. Smarrire oggetti di valore e documenti può comportare in seguito una spesa non indifferente. Per questo puoi prendere in considerazione l’idea di acquistare un’assicurazione di viaggio che copra anche smarrimenti e furti.

È bene tenere a mente alcune regole per tenere al sicuro i propri soldi durante il viaggio.

Le tasche – soprattutto quelle interne – sono più sicure di un marsupio o di una borsetta, che facilmente prendono di mira.

È bene, poi, separare soldi e documenti – lasciando qualcosa in albergo quando si esce. In questo modo, se perdiamo o ci rubano il portafoglio avremo comunque un po’ di soldi e una seconda carta di credito da un’altra parte.

È bene avere due carte di credito, di quelle si fanno facilmente alle Poste, ad esempio – nel caso in cui una si perda. Nella maggior parte dei paesi turistici, prelevare da un ATM o pagare direttamente con carta è facile e si può fare quasi dappertutto: possiamo quindi evitare di portarci dietro grosse quantità di denaro.

Bisogna poi sempre avere delle monete a portata di mano, per i piccoli pagamenti, in modo da non dover mettere mano al portafoglio in continuazione.

Portiamoci sempre dietro due lucchetti: uno per chiudere l’armadietto o la cassetta di sicurezza – nel caso in cui ci serva – in albergo; l’altro per chiudere le due zip dello zaino da viaggio

 

Questi sono alcuni consigli per risparmiare prima di un viaggio e partire più tranquilli, sapendo che i propri risparmi e la propria salute sono al sicuro e che ci si potrà godere il proprio viaggio avventura senza preoccupazioni. Se hai altre idee per aiutarci a risparmiare prima di un viaggio, lascia un commento e condividi le tue esperienze.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *